Salute

Consigli per fare la Pedicure a Casa

Oggi esistono numerosi centri estetici, che offrono trattamenti di qualsiasi genere per la cura del proprio benessere. Parliamo ovviamente di tutto il corpo che viene coccolato e curato attraverso massaggi, spa, ma anche manicure e pedicure. E in questo articolo ci occupiamo proprio di quest’ultimo argomento. Per chi ama rilassarsi e godersi in pace il trattamento, basta andare alla ricerca del miglior centro pedicure a Roma. Ma per chi vuole imparare il fai-da-te, può seguire questi consigli.

Innanzitutto occorre bagnare i piedi per ammorbidirli. È pertanto necessario un catino pieno di acqua tiepida in cui poter immergere i piedi almeno una quindicina di minuti. Per gli amanti dei di prodotti che rendano il piede ancor più morbido, si può ricorrere all’aggiunta di oli. Questi ultimi favoriscono anche l’eliminazione di pelle secca e morta.

Passati i quindici minuti, estraete i piedi dall’acqua e asciugateli con cura con un asciugamano. Attenzione alla zona fra le dita che è quella che si sporca con maggior facilità e che tendiamo spesso a dimenticare nella cura della nostra igiene personale.

Ricorrete alla vostra lima. In commercio, oggi, sono alla portata di tutti. Quelle più comuni sono generalmente costituite da due lati: uno un po’ più duro e l’altro più morbido. In base alla durezza e grandezza dei vostri calli decidete quale lato utilizzare e iniziate a limare.  È buona norma mettere in pratica questa attività regolarmente, evitando di trascurare i piedi per lunghi periodi di tempo.

Una volta curati i piedi, pensiamo alle nostre unghie. Tagliatele e limatele fino ad ottenere una forma ottimale e della stessa misura per ogni dito. Non tagliatele troppo per evitare che si incarniscano e lasciatele poco più lunghe della pelle, ponendo attenzione ai bordi. Se avete le cuticole troppo lunghe, spingetele leggermente indietro con uno strumento apposito.

Potete applicare lo smalto. Le professioniste del settore ci consigliano sempre di applicare una base prima dello smalto vero e proprio. Ce ne sono di diversi tipi: levigante, ultra-levigante, sbiancante e rinforzante. Scegliete quella che più si avvicina ai vostri bisogni. Lasciate asciugare e applicate lo smalto. Per una colorazione perfetta, dai toni decisi, meglio applicare un paio di strati.

Lasciate asciugare e godetevi la vostra nail art fatta in casa!