Casa

Piastrelle per bagno moderno, tante idee per iniziare

Lo stile moderno e contemporaneo, per una sala da bagno, va certamente per la maggiore. Rispetto ad uno stile più tradizionale, lo stile moderno è maggiormente lineare, pulito e permette di guadagnare spazio utile grazie ai sanitari e ai mobili sospesi e, più in generale, ad un arredo di tipo minimal ma allo stesso tempo ricercato e chic.

Generalmente, quando si inizia ad arredare un bagno in stile moderno, è bene partire dai sanitari e dalle piastrelle e, successivamente, abbinare nel modo più opportuno mobili ed elementi di arredo, quali lampade, faretti LED, specchi, porta biancheria, porta sapone, appendini per asciugamani e abiti ed altri accessori indispensabili in bagno.

Quali sono dunque le migliori piastrelle per un bagno moderno? I rivestimenti includono piastrelle a parete e a pavimento. Nel primo caso, solitamente, si sceglie di installare le piastrelle non a tutta altezza, ma fermandosi poco sopra la doccia e lasciando la parte superiore della parete ad intonaco bianco o in tinta neutra.

L’altezza delle piastrelle è, in effetti, uno dei primi “problemi” da porsi: si può, talvolta, decidere di arrivare fino a 2 metri – arrivando, dunque, fino alla porta – oppure fermarsi a 1.2 metri di altezza, rischiando in questo caso di macchiare il muro, creando antiestetiche macchie di condensa o muffa. È possibile, poi, rivestire l’intera parete, lasciando “scoperto” il solo soffitto. Si tratta però di una soluzione più tradizionale e poco pratica.

 

PIASTRELLE BAGNO MODERNO: IL CASO DEL BAGNO PICCOLO

Quali sono invece le piastrelle più adatte per un bagno moderno di piccole dimensioni? In questo caso, è bene optare per piastrelle più piccole, che – grazie ad un effetto ottico – aumentano lo spazio e permettono di alleggerire il tutto. Il colore sarà poi molto importante: in un bagno di ridotta metratura, le tinte pastello funzionano molto bene. Lo stesso vale per il bianco, vero e proprio evergreen.

Parliamo infine dei materiali: i rivestimenti di un bagno moderno possono essere realizzati in legno – trattato per essere impermeabile ed eventualmente riverniciato nel colore che si preferisce – in ceramica – materiale facile da pulire e molto pratico da installare – e, infine, in vetro – utilizzato per lo più nel caso del mosaico, che permette di ottenere un effetto molto raffinato ed elegante. Per risparmiare un po’, in questo caso, è possibile optare per piastrelle in ceramica effetto mosaico, per un risultato molto simile e decisamente più economico e abbordabile.